lunedì 30 maggio 2011

Il sale



Polipetti al fleur de sel

Unire 250 grammi di farina 00 con un cucchiaino di fleur de sel, 60 grammi d'olio extra vergine d'oliva e 80 grammi d'acqua; lavorare gli ingredienti sino ad ottenere un impasto liscio ed elastico.
Dividere la pasta in tre parti e, aiutandosi con il matterello, ricavare tre sfoglie il più sottili possibile.
Sovrapporre le sfoglie senza comprimerle e ritagliare dei biscotti della forma desiderata.
Impastare nuovamente gli avanzi e ripetere le operazioni sino ad esaurire l'impasto.
Cuocere i biscotti nel forno già caldo (160 gradi) per 10 minuti. Sfornarli e spennellarli con un composto formato da rosso d'uovo e semi di papavero. Infornare nuovamente sino a che la superficie non risulti dorata.






4 commenti:

Anonimo ha detto...

Bellissimo il secchiello, dove l'hai trovato? :)

ciao
davide

giu ha detto...

Ciao Davide,

l'ho trovato in cantina a casa di mia nonna. Probabilmente era di mia mamma quando era piccola.

Giulia

Federica ha detto...

Mmm... sono monotona se dico che i polipetti mi ispirano tantissimo?! :)

virgi ha detto...

ehi, lo conosco quel secchiello!!!