giovedì 28 luglio 2011

Let's twist


Il grande post sul frullatore



Quattro ricette poco precise


Ogni mattina
La crema Budwig

Tritare nel frullatore un cucchiaio e mezzo di semi di lino, un cucchiaio di miglio crudo e sei mandorle.
Aggiungere quattro cucchiai di yogurt, una banana, 100 grammi di frutta di stagione, mezzo limone (o se si preferisce solo il succo), un cucchiaio di concentrato di mele.
FRULLARE.


Prepararla ogni mattina all'inizio sembra un'idea delirante. In realtà poi ci si velocizza. E' buona e decisamente salutare.
Altre informazioni qui.

Ogni volta che c'è troppa verdura in frigo
Gelato di carote e zucchine

Tagliare a pezzetti le carote e le zucchine e cuocerle in due pentolini separati, coperte a filo d'acqua.
Per le dosi ci si può regolare in base al numero di che si vuole ottenere (circa 500 grammi di ogni verdura per 4 coppette piccole).
Alle carote aggiungere una spolverata di curry e un pezzetto di scorza di limone.
Alle zucchine aggiungere una decina di semi di finocchio.
Quando le verdure sono cotte
FRULLARE con l'acqua di cottura.
Aggiungere un cucchiaio di olio d'oliva per ogni verdura e aggiustare di sale.
Aggiungere alle verdure due cucchiai di yogurt (in totale quindi 4) o, se si vuole ottenere una consistenza più cremosa, due cucchiai di ricotta (meglio se di capra).
Disporre nelle coppette e servire freddissimo decorato con mandorle tostate.




Ogni pomeriggio
Frullato di frutta e biscotti

Per il granulato di biscotti: mescolare in una ciotola 100 grammi di farina di riso, un cucchiaio di fruttosio, un cucchiaio di concentrato di mele e tre cucchiai di olio extra vergine d'oliva.
Impastare il tutto, formare delle briciole, porle su una teglia (leggermente unta con olio d'oliva) in modo da ricoprire tutta la superficie del tegame.
Cuocere in forno caldo per 5 - 10 minuti circa.
Estrarre la teglia dal forno e mescolate le briciole con un cucchiaio.
Infornate per altri 5 minuti.
Lasciar raffreddare.
FRULLARE
(per rendere il preparato maggiormente solubile).


Per il frullato: mettere nel bicchiere del frullatore una pera, una banana e 5 cucchiaini di granulato.
FRULLARE.

(so che esistono ricette per frullati ben più interessanti, ma quando si divide la merenda con uno di sei mesi, non si può spaziare più di tanto. Il granulato di biscotti è adatto anche ai piccoli, perché senza uova e senza glutine. Io lo sciolgo in poca acqua calda prima di unirlo alla frutta, in modo da non far formare grumi).


Ogni settimana
Crostata salata

Per la pasta: impastare 220 grammi di farina integrale con un uovo, 60 ml d'olio, una presa di sale, un cucchiaio di semi di papavero e, se necessario, qualche cucchiaio d'acqua.
Per il ripieno: mettere nel bicchiere del frullatore 200 grammi di formaggio morbido a vostra scelta (io di solito utilizzo ricotta di capra e caprino fresco), un uovo e un tuorlo. Aggiungere una presa di sale.
FRULLARE.
VERSIONE IN VERDE: Mescolare la crema con verdura a piacere (zucchine, piselli, fagiolini...la verdura va passata in padella con un pezzetto di porro e qualche cucchiaio d'acqua e poi lasciata raffreddare prima di essere mescolata al composto di uova e formaggio).
Mettere il ripieno nel guscio di pasta, precedentemente steso con un matterello ed adagiato in una teglia.
Creare una griglia con la pasta avanzata.
Cuocere in forno già caldo per 30 minuti.



VARIANTE IN ROSSO: versare la crema di formaggio nel guscio di pasta e disporre sulla superficie dei pomodorini ciliegina tagliati a fette. Cospargere di origano.

5 commenti:

Tatiana S. ha detto...

Sono molto curiosa di assaggiare La crema Budwig, pero non ho il miglio in casa, devo organizzarmi, anche Gelato di carote e zucchine potrei provare. Grazie per le ricette originali!

virgi ha detto...

Tornate, mi manca il frullato di frutta e biscotti!!!

Tatiana S. ha detto...

Oggia abbiamo assaggiato la crema Budwig con qualche piccolo cambiamento. La sorpresa: le bimbe hanno mangiato volentieri. grazie ancora

giu ha detto...

Ah che bello! Io la mangio da un mesetto e anche a me piace un sacco! W le tue bimbe salutiste :-)

le bianche margherite ha detto...

adoro questo tipo di cucina naturale!
grazie!